marco

Marco Maggiore

Nato il 28 dicembre 1981 a Castellanza in provincia di Varese, inizia giovanissimo, a soli 4 anni, lo studio della Batteria affinandosi con maestri tra i quali: Gianni Cazzola, famoso jazzista nell'ambito italiano ed internazionale, Graziano Rampazzo, turnista che ha collaborato con svariati cantautori italiani.
Nel 1995, a seguito del superamento di un'audizione, entra a far parte del del gruppo di allievi di Tullio De Piscopo, mostro sacro della batteria in Italia e successivamente nella scuola di musica N.A.M.M. diretta da Vittorio Bianco, frequentando i corsi di strumento con De Piscopo e percussioni con Francesco Pellizzari.
Nel frattempo segue con grande interesse numerose clinic e masterclass tenute dai migliori batteristi di fama mondiale tra i quali:
Gregg Bissonette, Russ Miller, Hakira Jimbo, Ian Paice, Virgil Donati, Christian Meyer solo per citarne alcuni...
Nel giugno 2003 ha conseguito il diploma di strumentista esecutore con il massimo dei voti.
Successivamente ha frequentato un corso approfondito di alto perfezionamento strumentale a Brescia tenuto da Alfredo Golino, eccezionale turnista di fama mondiale:
(Mina, Eros Ramazzotti, Laura Pausini, Renato Zero, Samuele Bersani, Raf etc...) .
Continua tuttora gli studi dello strumento ed il suo perfezionamento, mosso per lo piu' dal desiderio di ricerca del suono, dell'espressione e di freschezza tecnica.

Fra le sue esperienze vi sono svariate sessioni in studio da turnista, numerose esibizioni live in diversi locali e club dell'Italia settentrionale.

Docente di Batteria per la sezione di musica moderna dell'Accademia Vivaldi di Bollate, negli ultimi anni si è alternato in disparati progetti discografici con artisti del panorama indipendente italiano.

Dal 2000 è il batterista ufficiale di NoiBassisti, in occasione del passato NoiBassisti in Villa 2004 ha suonato per Ares Tavolazzi (Area, Francesco Guccini etc...) e Joeri Hommerson (bassista Funk fusion di fama internazionale).
In tale occasione Joeri lo ha notato ed è rimasto colpito dal "suo talento e dalla maturità musicale incredibile per la giovane età", confermandolo subito per la sua band europea.

Con il trio formato da Hommerson al basso e Daniele Gregolin (Franco Cerri, Stefano Cerri, Bryan Beller, Max Pezzali, 883 etc...) alla chitarra elettrica, ha partecipato all' Eurobass Day 2004 mietendo un successo inatteso avendo l'occasione, l'onore ed il piacere di condividere il palco con alcuni fra i migliori musicisti al mondo quali:
Wojtek Pilichowski, Rocco Zifarelli, Linley Marthe, Darryl Jones, Matthew Garrison, Dominique Di Piazza, Anthony Jackson, Mike Pope, Jeff Berlin, Stanley Jordan.

Successivamente Partecipa al "Bollate Stick Summit 2005" il 27 - 28 - 29 Maggio 2005, manifestazione interamente dedicata allo stick, in occasione della quale si esibisce come ospite speciale al fianco di tre dei maggiori esponenti mondiali di questo strumento affascinante ed innovativo:

Bob Culbertson Uno dei piu' "antichi" stickisti, proveniente dal mondo chitarristico che sicuramente per lui non ha piu' alcun segreto, il piu' anziano stickista in circolazione. Ha inventato l'Acoustick. Gli stili di Culbertson come stickista sono innumerevoli, suona musica classica, jazz, blues, rock, a tutti i livelli e sempre con grande maestria.
Andre' Pelat
Francese, inizia a suonare lo Stick nel 1980, e a breve già suona nei jazz club di Marsiglia. E' considerato un virtuoso dello Stick per il suo vasto repertorio classico da Mozart a Chopin a Vivaldi a Prokoviev e jazz. Ha prodotto anche un suo CD di composizioni originali.

Virginia Splendore che ha all'attivo 3 dischi solisti.

Nel frattempo il trio con Hommerson e Gregolin e' andato consolidandosi fin dall' esibizione all'Eurobass Day 29/10 02/11 2004, prendendo il nome di EURO-GROOVE-DEPARTMENT ed in occasione del "Noibassisti In Villa 2005" il 24 luglio, si sono esibiti al Fianco Steve Lawson, Lorenzo Feliciati Band, Maurizio Rolli Big Band, Andrea Lombardini Trio presentando dal vivo il loro primo lavoro discografico:

"OPTICAL ILLUSION" questo e' il nome dell'album nel quale sono contenute le collaborazioni con:

Michael Manring considerato uno dei piu' grandi bassisti solisti al mondo, probabilmente il terzo pilastro portante in ordine di tempo per quanto riguarda l'innovazione tecnico/espressiva del basso elettrico dopo i leggendari
James Jemmerson (Motown) e Jaco Pastorius.

Emanuele Cisi uno dei piu' importanti saxofonisti jazz italiani sul panorama internazionale.
Ha collaborato dal vivo con William Stravato strabiliante chitarrista romano molto attivo ed apprezzato nel circuito strumentale del jazz e della fusion in Italia, collaboratore anche di riviste specializzate come Axe.

In occasione del "NoiBassisti In Villa2006" si e' esibito al fianco di Andrea Lombardini ed altri artisti di fama mondiale del calibro di Bryan Beller (Steve Vai, Mike Keneally...), Adam Nitti (Dave Weckl Band...), presenti nel cast dell'evento anche Marco Minnemann, Jeff Berlin e tanti altri.

Dal 1994 al 2001 collabora con il gruppo rock INEDITO con il quale suona in gran parte dei locali del nord Italia, partecipa a programmi televisivi (Roxy Bar, Bande sonore etc...), radiofonici ed a grossi festival (I TIM TOUR 2001...).

Già dal 2002 ha inizio la collaborazione in ambito POP/ROCK con l'eclettico cantautore di formazione inglese Jenson, con il quale ha realizzato un LP, "LEGEND OF MUSIC" edito da DDe Records a inizio 2006 in occasione del quale ha ricoperto l'incarico di arrangiatore e co-produttore oltre che di esecutore.

Nel 2008, spinto dalla necessità di poter lavorare in completa autonomia artistica crea gli EAGLE EYE STUDIOS, puro laboratorio di produzione discografica e video.

Nel 2009, comincia la collaborazione con Luca Calabrese, Michele Franzini e Niccolò Faraci che da i primi frutti in una pubblicazione dalle sonorità spiccatamente sperimentali nell'ambito del progetto HIGHRAVE.

Nel 2010 realizza il dvd "EURO GROOVE DEPARTMENT & MICHAEL MANRING Live" e "RISING SUN" una traccia singola a cavallo fra la world music e la musica da film dove sperimenta la realizzazione di grandi ensemble percussivi in vendita su I-tunes ed una vasta serie di stores on-line.
Sempre in quell'anno, con E.G.D. pubblica "IN YOUR EYES" una cover di P. Gabriel dove Marco si propone anche in veste di cantante oltre che di batterista.

Nel 2011 ha inizio la collaborzazione il Grammy Award EUMIR DEODATO, famigerato pianista arrangiatore e produttore per nomi del calibro di BJORK,KOOL AND THE GANG,WES MONTGOMERY E FRANK SINATRA...

Nello stesso anno parte in Tour con Paolette, artista solista ex cantante del gruppo ELISIR, vincitori del PREMIO TENCO 2009, con la quale partecipa all'HIFA festival 2011 mietendo un grande successo.

E' considerato un batterista dallo stile inconfondibile, estremamente personale, affronta stili molto diversi fra loro: Rock, funk, fusion, jazz, progressive rock, R&B, pop etc... con un occhio di riguardo sempre posato sul GROOVE, sul suono, sulla diversità di linguaggio dei suddetti generi, sull'espressività, sull' arrangiamento e l'orchestrazione ritmica (soprattutto in studio) e su di una sorta di approccio ritmico/armonico/dinamico basato sull'interplay (soprattutto dal vivo).

Fra le sue influenze maggiori vi sono:

Batteristi:
Steve Gadd, Jeff Porcaro, Simon Phillips, David Garibaldi, Gregg Bissonette, Steve Smith, Phill Collins, Buddy Rich, Jim Chapin, Bill Stewart e tanti altri Mitch Mitchell...

Gruppi, artisti e compositori:
Beatles, Deep Purple, Led Zeppelin, Queen, Yes, Genesis, Pink Floyd, Toto, Cream, Emerson Lake & Palmer, Eric Clapton, Weather Report, Tribal Tech, Tower of Power, Steely Dan, Los Lobotomys, Peter Gabriel, David Rhodes, Tony Levin, Steve Lukather, Michael Landau, Jimi Hendrix, Michael Manring, Scott Henderson, Robben Ford, Eric Johnson, Van Halen, Steve Vai, Miles Davis, U2, Police, Gary Moore, Jeff Beck, Steve Stevens, James Taylor, G. Benson, David Gilmour, Pat Metheny, Aerosmith, Tullio De Piscopo, Alfredo Golino, Paolo Costa, Lele Melotti, Steve Ferrone, Dire Straits, AC/DC, Rolling Stones...
Ravel, John Williams, Richard Strauss, Ennio Morricone, Musorgskij, Antonín Dvorák, Gershwin...

Ass. Culturale L'Aereoplano

Via XXIV Maggio 34/36, S.Vittore Olona (MI)

Informazioni: 334 73 78 074 (Isabella Beltramini)

 


 

Contattaci via email compilando il form di contatto

Gallery